TUSCUS al CIBUS

portafrantoio

Il viaggio nella qualità di Tuscus frantoio artigiano percorre la filiera dal campo alla tavola e arriva alla 19° edizione di Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione che si terrà a Parma dal 7 al 10 maggio; qui, nello stand degli artigiani dell’olio, l’azienda di Fabrizia Cusani e Giampaolo Sodano porterà un’importante novità nel solco del suo costante impegno per i diritti dei consumatori: la bottiglia di vetro blu cobalto per garantire la qualità del prodotto nel tempo. La storica azienda di Viterbo presenta la prima gamma di extra vergini: oltre alla etichetta della DOP Tuscia, di Turan certificato Vegan e ai 100% Italiani Classic e Doremi, fa il suo ingresso al Cibus il premiatissimo RE LARIS GRAND CRU reduce dai trionfi di New York dove ha preso il GOLD del New York International Olive Oil Competition, il concorso più importante a livello internazionale per gli oli extra vergine d’oliva e L’OLIVELLO BIO che per il secondo anno consecutivo ha ottenuto a Tokio il premio OLIVE OIL JAPAN 2018 .
All’interno del Padiglione 5, presso lo Stand F010, il mondo Tuscus prenderà vita nello spazio dei frantoi artigiani dedicato alla ricerca della massima qualità, il rispetto per l’ambiente, l’arte di cercare l’eccellenza attraverso un processo di produzione artigianale certificato. I riflettori saranno puntati sulla nuova gamma di oli extra vergine di oliva firmati dai Mastri Oleari, tra cui gli extravergini Tuscus del mastro oleario Giampaolo Sodano ottenuti dalla selezione di cultivar differenti e unite con passione dalla sapiente blendmaster Fabrizia Cusani. “Cibus è la vetrina dell’eccellenza del food italiano e un salotto d’eccezione per incontrare gli operatori di tutto il mondo”- spiega Giampaolo Sodano, presidente di frantoio Tuscus -. “Presso il nostro spazio daremo l’opportunità di conoscere l’intera gamma Tuscusdestinata alla Grande Distribuzione, nel racconto di un’antica arte Italiana nata nei frantoi artigiani: l’arte di estrarre l’olio dalle olive. Per produrre l’alta qualità ci vuole un costante impegno nella produzione di ogni anno ma anche nel confezionamento di ogni giorno, che frantoio Tuscus realizza con la sua bottiglia blu cobalto per garantire ai consumatori una perfetta conservazione delle caratteristiche organolettiche dei suoi extravergini.”

Su di me

Artisan Post

Il mio sito

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*